martedì 23 maggio 2017

Rolls...what else???


Eccomi di corsa a partecipare alla sfida n.66 dell'MTChallenge. Questo mese ho davvero corso il rischio di non farcela. Anche un semplice uovo al tegamino mi è sembrata un'acrobazia! 
I Rolls però non potevo perderli, io che amo i finger food, io che potrei ingurgitarne una quantità indecente, io che non capisco mai al primo assaggio e sono costretta a fare il secondo...e il terzo...massì anche il quarto...



La bravissima Giovanna, vincitrice della precedente sfida sul Sartù ha proposto l'argomento e io ho pensato a questi:

Rolls con crema di asparagi e brie su pane croccante- da un'idea di Sigrid Verbert

Mini piadine con rolls di prosciutto crudo, stracchino e rucola dello chef Luca Montersino

Rolls di sfoglia di mozzarella con ricotta di bufala e datterini su mini tarallo sugna e pepe




Rotolini di frittata con crema di asparagi e brie

Ingredienti

6 uova
u1 dl di panna
un cucchiaio di erba cipollina 
sale e pepe q.b.

procedimento

realizzare una frittata sottile e far raffreddare

Per la crema di asparagi

350gr di asparagi
200 gr di ricotta
un cucchiaio di burro morbido
sale e pepe q.b.
fettine sottili di brie 

procedimento

Pulite gli asparagi e sbollentateli in acqua salata per 1 minuto. Scolateli. Tagliate le punte e mettetele da parte. Tagliate il resto degli asparagi a pezzetti e rosolarteli in padella con il burro finché siano teneri.Fateli raffreddare e frullateli insieme alla ricotta, con sale e pepe.

Composizione del roll

Su ogni frittata  spalmate due/ tre cucchiai di crema, coprite con le fettine di brie e arrotolate aiutandovi con la pellicola, Abbattete per una mezz'ora. Tagliate a rondelle. Intanto coppate dei dischi di pan brioche e tostateli. Adagiate ogni rondella su un disco di pan brioche. decorate con la punta di asparago e servite.


Mini piadine con crudo, stracchino e rucola

per le piadine

Ingredienti

150 gr di farina 00
60 gr di latte intero
40 gr di sugna
4 gr di lievito istantaneo per torte salate
2 gr di sale

procedimento

impastate tutti gli ingredienti, coprite con pellicola e fate riposare in frigo per due ore. Trascorso il tempo di riposo stendete l'impasto a due/tre millimetri e coppate dei dischetti. Cuocete i dischetti su una padella antiaderente. Far raffreddare.

Per il roll

8 fette di prosciutto crudo non eccessivamente sottili
200 gr di stracchino 
rucola fresca q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
Pepe nero q.b.

procedimento

Stendete le fettine di prosciutto a formare un rettangolo, spalmate con stracchino e adagiarvi sopra la rucola. Avvolgete stretto a formare un filoncino aiutandovi con la pellicola. Abbattete per 30 minuti e tagliate a rondelle.

Composizione

Sulla mini piadina adagiate il roll. Decorate con olio, pepe rucola.


Roll di mozzarella su tarallino sugna e pepe

Ingredienti

Mozzarella da 250/300 gr
ricotta di bufala q.b.
pomodorini datterini a fettine sottili q.b
tarallini sugna e pepe piccolissimi o tarallini pugliesi q.b.

procedimento

Sciogliete al microonde la mozzarella. Fermate e controllate il suo scioglimento ogni 15 secondi,. Quando sarà plastica modellate una sfoglia e fate raffreddate. palmate sulla sfoglia la ricotta e le fettine di pomodoro. Arrotolate. Fate riposare mezz'ora in abbattitore o freezer. Tagliate a rondelle e adagiate ogni rolls su un tarallino. 

10 commenti:

  1. Vabbè...sto letteralmente sbavando....adoro le tue proposte...organizziamo un assaggio???? Sto pensando a quella sfoglia di mozzarella e al tarallo....giuro che ne mangerei solo uno...mmmhhh ...forse due...😀😀😀😀😀

    RispondiElimina
  2. Veramente fantastici e dopo essere stata a Napoli quello che preferisco è sicuramente quello con mozzarella e tarallo
    Bravissima

    RispondiElimina
  3. Tifo anche io per il tarallo: un piccolo gioiello! Anche se , pure gli altri...

    RispondiElimina
  4. belli e buoni tutti ma il roll di mozzarella sul tarallo è super!

    RispondiElimina
  5. Maria Santissima Incoronata, spero che tu non sia arrivata al quarto di ognuno, perchè almeno quello con la mozzarella, la ricotta di bufala e il tarallo io o' aggia provà!
    Gran classe ragazza, mi piacciono molto

    RispondiElimina
  6. no vabbeh mini tarallo sugna e pepe... devo dire altro?

    RispondiElimina
  7. Ciao Pasqualina, fanno veramente gola i tuoi roll. E ancora più invitanti sono le basi: ottima presentazione e realizzazione. Le piadine sono uno spettacolo, un'idea da copiare subito. Chi sono stati i fortunati che hanno potuto assaggiare??? Grazie e bravissima!

    RispondiElimina
  8. Belli, belli. Sarà che io sono "rustica inside", ma è quello sul tarallino che mi ha fatto davvero sbavare!

    RispondiElimina
  9. Ma allora ditelo!!! Splendidi accostamenti e complimenti per la fantasia golosa dei tuoi rolls.

    RispondiElimina
  10. Potrei morire per tutti e tre, da soli e tutti assieme. Hai scelto la via della golosita' nella raffinatezza, diversificando ogni proposta e chiedendo il massimo a ciascuna: le basi sono spettacolari e quello che c'e' sopra non e' da meno. Aggiungici la mano della pasticcera vera- e spiegati perche' sto sbavando sulla tastiera.... Bravisisma!

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...